• I NOSTRI TOUR IN EMILIA ROMAGNA

Brisighella, Storia e Sapori

Questa gita ti porterà a conoscere l’antico borgo medievale di Brisighella, inserito nel circuito “I Borghi più Belli d'Italia” e ad ammirare il suggestivo paesaggio offerto dal “Parco regionale della Vena del Gesso”. Insieme a Silvia, la nostra guida, andrai alla scoperta del borgo, ne scoprirai le origini, i suoi miti e le sue antiche leggende. Dalla Rocca Manfrediana e dalla Torre dell’Orologio potrai ammirare i tetti di Brisighella con la loro tipica disposizione medievale e le formazioni calcaree (calanchi) che circondano il borgo. Potrai degustare, in terrazza panoramica (o al laboratorio degli olii) i prodotti tipici dell’entroterra romagnolo, compresi i formaggi, l’olio D.O.P. di Brisighella e i salumi di Mora Romagnola (antica razza suina). Copertura tecnica ad opera di: Ramingo Travel & Incoming

DaEUR 86
Prenota

I ritmi di Villa Venti, tra vino e cucina

Villa Venti offre un'esperienza a 360 gradi con la possibilità di immergersi completamente nell'attività dell'azienda. Ti unirai a noi prendendo parte alla vita della nostra azienda partendo dall'attività nel nostro vigneto (con possibilità di vendemmia nel periodo di fine agosto/settembre), dopo di che incontrerai Manuela che ti accompagnerà in cucina imparando le ricette della nostra tradizione (piadina, pasta fatta in casa ecc.), infine degusterai i nostri vini insieme a Mauro o Beatrice abbinati ai piatti della tradizione del nostro territorio da te preparati. Preparati a vivere a stretto contatto con la natura e le abitudini di Villa Venti, ad essere curioso, pronto a rallentare i tuoi ritmi per seguire quelli della campagna.  

DaEUR 43
Prenota

Visita e Degustazione presso Noelia Ricci

La nostra storia è la storia di una terra, che pochi conoscono, è la storia di una famiglia che oggi ha deciso di ripartire da qui, facendo il vino.  Vieni a trovarci. Ti  racconteremo questo pezzo di Romagna che è Predappio, come lo vediamo oggi e come qui produciamo i nostri vini. Insieme faremo un giro in campagna, visiteremo la cantina di produzione e la Villa del ‘700, faremo un giro nel vecchio tunnel sotterraneo ed assaggeremo i nostri vini. La degustazione è accompagnata da pane e olio di nostra produzione, piadina, prosciutto crudo, salumi e formaggi tipici locali. Potrà essere servita nelle sale della Villa del Settecento o nello spaccio aziendale, a seconda delle disponibilità e del numero di persone.  

DaEUR 48
Prenota

Raccontare Ferrara - Visita Guidata

Tour della città alla scoperta dei suoi monumenti più importanti e ricchi di storia e fascino: rivolto a chi desidera ricevere una visione d'insieme e al contempo dettagliata dell'affascinante storia di Ferrara. La visita guidata si svolge in esterno partendo dal Cortile del Castello Estense vicino al pozzo grande o, in caso di pioggia, sotto il loggiato. Partendo proprio dal Castello Estense, simbolo della città, proseguiremo la visita verso gli spazi verdi della Ferrara Rinascimentale, lungo le ampie strade progettate, alla fine del 1400, dall’architetto della Corte Estense Biagio Rossetti e costellate di chiese e palazzi ricchi di arte e di storia a testimonianza degli antichi fasti di una città ora definita “a misura d’uomo” . Passeggiata lungo Corso Ercole I d’Este che ha mantenuto nei secoli la sua caratteristica di arteria residenziale, su cui si affacciano magnifiche dimore, alcune delle quali appartenute agli Este, come il Palazzo dei Diamanti caratterizzato dal rivestimento di 8500 bugne di marmo o Palazzo Prosperi Sacrati. Si continua verso il Parco Massari, grande polmone verde cittadino, utilizzato nel 1970 da Vittorio De Sica come set del film Il giardino dei Finzi Contini. Visita al complesso di San Cristoforo alla Certosa, voluto da Borso d’Este, il primo duca della città, per poi raggiungere Piazza Ariostea, vasto “salotto” cittadino appena restaurato. Insomma una calma e distensiva passeggiata in un centro storico molto ben conservato riconosciuto Patrimonio dell'Umanità UNESCO, dove il racconto si farà strada tra gli Estensi e le storie di Corte e le suggestioni tratte dalla vita e dalle opere, in secoli diversi, di Ludovico Ariosto e di Giorgio Bassani.  

DaEUR 8
Prenota

Comacchio & Abbazia di Pomposa - Exclusive Tour

Ti porteremo a conoscere la piccola città lagunare di Comacchio, capitale del Parco del Delta del Po e l’Abbazia di Pomposa, le cui origini risalgono tra il VII e IX secolo. Potrai immergerti nella storia di questa antichissima struttura che ospitò, la più grande biblioteca dei tempi e Guido da Pomposa (erroneamente detto Guido d’Arezzo), inventore della moderna trascrizione musicale. Salendo su un minivan dotato di tutti i comfort, verrai accompagnato alla scoperta del Delta del Po, dove vedrai il cielo specchiarsi sull’acqua nella spettacolare laguna delle Valli di Comacchio, classificata come sito di interesse comunitario. La nostra guida Elisabetta ha creato un itinerario su misura che ci porterà a conoscere il centro storico: il Ponte degli Sbirri, la Loggia dei Cappuccini, l'interno del Duomo, l'interno del Rosario, la Pescheria, i Trepponti e ci accompagnerà alla scoperta della storica Abbazia di Pomposa. Copertura tecnica ad opera di: Ramingo Travel & Incoming

DaEUR 137
Prenota

Visite all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari

VISITA L'AUTODROMO ENZO E DINO FERRARI! L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari si mostra al pubblico. IF Imola Faenza Tourism Company, in collaborazione con Formula Imola, accompagnerà i turisti curiosi, a scoprire i luoghi in cui la magia del motorsport prende vita. La pit lane, i box, la control room ed il tanto sognato podio…non mancheranno gli scorci panoramici sul circuito storico di Imola. Visita esclusiva a bordo della Navetta dei Motori Una visita esclusiva all'Autodromo: due giri di pista con fermata alle curve più famose e passaggio fermata al monumento dedicato a Senna. Visita degli spazi tecnici del Race Control e al podio. Riservata ad un massimo di 8 partecipanti. DURATA ESCURSIONE: circa 1 ora e 15 minuti PUNTO DI RITROVO: 30 minuti prima della partenza del tour Info Point Autodromo Enzo e Dino Ferrari  P.zza Ayrton Senna da Silva, 2 (ingresso Viale Dante) 40026 Imola (BO) QUOTA: € 30,00 per persona € 20,00 ridotto ragazzi sotto i 16 anni gratuito per i bambini fino a 6 anni. Dal 6 al 14 Ottobre, l'accesso alla Control Room non sarà possibile, di seguito i prezzi rimodulati: € 25 adulti € 15 ragazzi dai 7 ai 16 anni gratuito fino a 6 anni COMBO SIMULATORE: € 38,00 per persona - Visita esclusiva a bordo della Navetta dei Motori e sessione di guida con il simulatore di guida GT E' possibile organizzare attività personalizzate: per visite aggiuntive o numeri superiori a 3 visitatori, contattare booking@imolafaenza.it. La visita guidata sarà in Italiano e Inglese. Nel rispetto delle normative anti-Covid, i partecipanti dovranno indossare la mascherina e mantenere una distanza interpersonale di 1m.  Sarà inoltre richiesto il rispetto delle normative nazionali vigenti inerenti al contenimento e gestione dell'emergenza sanitaria.

Dozza: opere d`arte a cielo aperto

La nostra guida vi porterà a conoscere Dozza, il borgo medievale più colorato d'Italia. Un susseguirsi di meravigliose creazioni, dipinte in sintonia con le case, testimonianza permanente della Biennale del Muro Dipinto, che danno vita ad una straordinaria galleria d’arte a cielo aperto. A seguire visita ad una azienda agricola locale con degustazione. Copertura tecnica ad opera di: Ramingo Travel & Incoming  

DaEUR 112
Prenota

MUSA - Visita Guidata in Italiano

Collocato all'interno del magazzino del Sale "Torre", MUSA custodisce una fetta di storia cervese, mantenendo vivo il ricordo del lavoro in salina grazie alla raccolta di documenti, attrezzi e foto che testimoniano l'ambiente e il processo di produzione del sale. Il museo si sviluppa attraverso percorsi che esplorano l’evoluzione dei paesaggi e della comunità, dal lavoro dell’uomo alla vita sociale. All’interno si trovano alcuni reperti interessanti come la burchiella, imbarcazione in ferro a fondo piatto utilizzata fino alla fine degli anni ’50 per il trasporto del sale. Di grande interesse gli antichi attrezzi in legno usati per la produzione e la raccolta del sale, le immagini dei salinari al lavoro, oggettistica e tutto ciò che ruota attorno alla produzione del sale e all’antica salina. Il Museo, nato per tutelare e conservare oggetti, immagini e documenti testimoni della civiltà del sale, è oggi un luogo di incontro, crescita culturale e ricerca, valorizza e promuove lo studio e la conoscenza del patrimonio materiale e immateriale della città allo scopo di preservare la memoria e stimolare interesse per il passato e per la storia della città. Punto di ritrovo (10 min prima dell'ora di inizio dell'attività): MUSA - Museo del Sale Viale Nazario Sauro, 24 48015 Cervia RA   Tour in sicurezza È obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva per tutti i visitatori dai 6 anni in su È obbligatorio mantenere sempre una distanza di almeno un metro dalle altre persone non appartenenti al proprio nucleo familiare E' fortemente consigliata la prenotazione e l'acquisto online delle visite guidate Consigliamo di presentarsi al punto di ritrovo con 15 minuti di anticipo All'interno dell'Ufficio Informazioni Turistiche può accedere una persona alla volta per sportello, dopo aver indossato la mascherina e provveduto a igienizzarsi le mani tramite apposito dispenser di gel igienizzante all'ingresso In caso di malattia, chiediamo di restare a casa. Qualora abbiate prenotato per una data o un orario nel quale non potete più partecipare, potete contattare l'Ufficio Informazioni Turistiche di Cervia per modificare la prenotazione al numero 0544 974400 oppure alla mail iatcervia@cerviaturismo.it tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 18.30.

Passaporto dei Castelli

Lo sapevi che la Romagna è terra di castelli? Vivi la magia e il mistero del Castello di San Leo, Verucchio e Santarcangelo con questo tour! Acquista un "passaporto" per l'accesso questi 3 magnifici della Valmarecchia!   Il Castello di Santarcangelo di Romagna Il “Castello Malatestiano”, di forma quadrilatera e con torri poligonali, deve l’aspetto attuale agli interventi di Sigismondo Pandolfo Malatesta, che nel 1447 portò dei cambiamenti alla precedente costruzione eretta da Carlo Malatesta nel 1386 su un luogo già fortificato precedentemente ma che non riteneva più idoneo alla difesa per la comparsa delle prime artiglierie.  La Rocca di Verucchio La rocca malatestiana di Verucchio è una delle più grandi e meglio conservate fortificazioni malatestiane. È detta anche Rocca del Sasso per la sua posizione all’apice dello sperone di roccia che domina tutto il territorio. Verucchio è considerata la madrepatria dei Malatesta, qui nacque “il Mastin Vecchio” Malatesta da Verucchio, il capostipite, che conquistò Rimini nel 1295, ricordato da Dante nella Divina Commedia. L’ultima grande figura dei Malatesta, Sigismondo Pandolfo, rimodellò nel XV sec d.C. la Rocca e la cinta muraria del borgo. Fortezza di San Leo Sulla punta più alta dello sperone di San Leo si eleva inespugnabile il Forte. L'antichissima città, capoluogo della contea di Montefeltro, assunse con Berengario II il titolo di Capitale d'ltalia (962-964). La città ospitò Dante e S. Francesco d'Assisi, che qui ricevette in dono il Monte della Verna dal Conte Orlando di Chiusi nel Casentino. Nel forte, trasformato in prigione durante il dominio pontificio, furono rinchiusi il Conte di Cagliostro, che vi morì nel 1795, e Felice Orsini (1844). Quota: 16,00 € a persona La tariffa comprende i biglietti di ingresso ai tre castelli, anche in giorni diversi  Quando: Tutti i giorni Lingua: Tutte  

Salina di Cervia in Barca + Navetta da Pinarella-Cervia

Escursione guidata in barca elettrica alla scoperta dei tesori e delle curiosità della Salina di Cervia. Il tour comprende il transfer per raggiungere il Centro Visite Salina di Cervia da cui partono le visite in barca a partire dai seguenti punti di ritrovo: ore 15.00 - Via Titano 51, lato banca, Pinarella ore 15.05 - Via De Amicis, presso Ristorante Pagoda, Cervia ore 15.10 - Lungomare G. Deledda, presso la fermata del bus davanti a hotel Conchiglia, Cervia ore 15.15 - Via Evangelisti 4, Torre San Michele, Cervia - Ufficio Informazioni Turistiche   Una volta raggiunto il Centro Visite Salina sarete protagonisti di un'affascinante escursione in barca elettrica della durata di due ore, accompagnati da una guida che vi illustrerà le bellezze naturalistiche della Stazione Sud del Parco del Delta del Po.   Tour in sicurezza È obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva per tutti i visitatori dai 6 anni in su È obbligatorio mantenere sempre una distanza di almeno un metro dalle altre persone non appartenenti al proprio nucleo familiare E' fortemente consigliata la prenotazione e l'acquisto online delle visite guidate Consigliamo di presentarsi al punto di ritrovo con 15 minuti di anticipo All'interno dell'Ufficio Informazioni Turistiche può accedere una persona alla volta per sportello, dopo aver indossato la mascherina e provveduto a igienizzarsi le mani tramite apposito dispenser di gel igienizzante all'ingresso In caso di malattia, chiediamo di restare a casa. Qualora abbiate prenotato per una data o un orario nel quale non potete più partecipare, potete contattare l'Ufficio Informazioni Turistiche di Cervia per modificare la prenotazione al numero 0544 974400 oppure alla mail iatcervia@cerviaturismo.it tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 18.30.

DaEUR 17
Prenota

Modena city tour

Una guida turistica locale vi accompagnerà in una passeggiata alla scoperta del centro storico tra arte, storia e curiosità!

DaEUR 10
Prenota

Palazzo Ducale di Modena - Visita guidata

Il Palazzo Ducale di Modena è visitabile il sabato e la domenica (mattino e pomeriggio), esclusivamente con visita guidata, in italiano, secondo un calendario di visite che viene costantemente aggiornato in questa pagina. Costruito a partire dal 1634 su progetto dell’architetto romano Bartolomeo Avanzini, il Palazzo ha ospitato per più di due secoli la Corte Estense fino all'ultimo duca Francesco V d'Austria-Este (1859). Il Palazzo ospita oggi la prestigiosa Accademia Militare di Modena. La visita include: il Parlatorio, il Cortile d’Onore, lo Scalone d’Onore, il Loggiato, la Sala Museale dell’Accademia Militare, il Museo Storico, l’Appartamento di Stato, la Scala del Circolo Unificato, il Cortile Accademia di Torino. All’interno della Sala Museale si visita: la Galleria della Memoria (Sala dei Trabanti), la Sala delle Accademie (Sala delle Guardie Nobili), la Sala dei Comandanti (Sala delle Udienze), la Sala degli Allievi Illustri (Camera del caffè), la Sala dei Corsi (Camera d’Oro), il Tempio della Gloria (Sala ovale delle colonne). All’interno dell’Appartamento di Stato si visita: la Galleria dei Bronzi, la Sala Colleoni, la Sala dello Stringa, il Salone d’Onore (solo dall’esterno), la Camera verde, la Sala del Trono, il Salottino d’oro (solo dall’esterno), la Camera del bagno. L'itinerario di visita potrebbe subire variazioni in base esigenze dell'Accademia Militare.  La visita non include: la Sala delle Armi, la Sala della Grande Guerra (trincea), la Sala dei Cavalieri dell'Aria, la Galleria dello Stringa, la Sala delle Uniformi.