La tua merenda a tutte le ore "Enjoy Piadina"

A partir de EUR 15

La storia della Piadina Romagnola ha origini antichissime e racconta la tradizione della gente, simbolo della vita rustica e campagnola. Si tratta di un cibo semplice che, nel corso dei secoli, è stato lodato dai maggiori poeti tra cui Giovanni Pascoli e dagli indimenticabili Secondo e Raoul Casadei, che le hanno dedicato un verso della canzone Burdèla Campagnola "... oh bèla fiola, zira la pida, st'atenti che l'an's brousa, la pida rumagnola...". Finalmente nel 2014 è stata riconosciuta IGP come emblema supremo della tavola romagnola. La famosa piadina presenta tantissime varianti, quella che vi proponiamo al Mercato Coperto è la versione della tradizione, soffice e prodotta con squisito lardo di Mora Romagnola.

L’experience sarà accompagnata da un TOUR GUIDATO DEL MERCATO COPERTO a cura dello staff, alla scoperta della storia, dell’architettura, degli arredi e del pensiero enogastronomico del luogo.

Dettagli:

Piadina di nostra produzione con Prosciutto di Parma 24 mesi di Langhirano, Squacquerone DOP delle Officine Gastronomiche Spadoni e rucola
accompagnato da un calice di Albana di Romagna o Sangiovese.

A partir de EUR 15

Réservez !

Quando:

  tutti i giorni
  dalle 11.00 alle 22.00


Punto di ritrovo:

  Mercato Coperto - P.zza Andrea Costa - Ravenna


Durata:

   1 ora e mezza


Lingua:

   Italiano e inglese


Incluso nel prezzo:

    - visita guidata del Mercato Coperto
    - degustazione di piadina con calice di vino

Points forts

Info Utili:

- accessibilità totale delle superfici da parte delle persone diversamente abili
- connessione wi-fi gratuita
- animali ammessi
- possibilità di utilizzo di servizi igienici e fasciatoi
- a coloro che sono in possesso di un voucher senza data consigliamo vivamente di contattare, anche il giporno stesso, il Mercato Coperto (0544 244611) per prenotare la propria degustazione 


Attenzione! La partecipazione a questa attività, a partire dal 6.8.2021, sarà consentita esclusivamente ai detentori di Green Pass in corso di validità per attestare uno dei seguenti casi:

  • certificato comprovante lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2
  • certificato comprovante l'avvenuta somministrazione della prima dose di vaccino
  • certificato comprovante lo stato di avvenuta guarigione dall’infezione da SARS-CoV-2
  • effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARSCoV-2

Qualora non in possesso di Green Pass sarà necessario dimostrare il possesso dei requisiti esibendo il certificato vaccinale rilasciato al termine del ciclo vaccinale o il referto negativo di test antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti.

Non è richiesto il possesso di Green Pass per i minori di 12 anni.

Per maggiori info si consiglia di consultare il sito https://www.dgc.gov.it/web/