La pineta salvata - Omaggio a Paolo e Francesca

L’Assessorato al Turismo del Comune di Ravenna ha ripensato, in rosa, sette giorni d’immersione nella natura, nel rispetto dell’ambiente, in completa sicurezza e con la grande passione per la cultura, e in particolare per Dante Alighieri, che da 700 anni ispira queste terre, che a sua volta lo ispirarono.

In collaborazione con la Delegazione FAI Ravenna e il Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Punta Marina Terme e i lettori di Dante in Rete, sarà possibile visitare la rinata Pineta Ramazzotti, con il progetto dal titolo “La Pineta Salvata. Omaggio a Paolo e Francesca.” Riaperta nel 2019 dopo l’incendio che l’aveva colpita sette anni prima, questa porzione di verde a nord del Bevano, sarà teatro di un’esperienza unica tra natura e poesia. La lettura del Quinto Canto dell’Inferno di Dante, omaggio a Dante, avrà luogo  “su la marina ove il Po discende”, per citare la terra natale di Francesca  Da Polenta: i lettori del canto saranno i volontari del progetto Dante in Rete, che dal 2003 promuove l’incontro con Dante, e la sua Commedia

La pineta Ramazzotti risale al 1881, quando cominciarono i lavori di rimboschimento con pino marittimo. E' una delle Pinete demaniali di Ravenna, acquisite dallo Stato Italiano dopo la Legge Rava del 16 luglio 1905, legge che iniziò un'opera di rimboschimento di gran parte della fascia costiera, dall'area ferrarese di Volano fino a quella ravennate di Pinarella di Cervia. Nel 2012 un enorme incendio ha devastato circa 65 ettari di vegetazione: oggi le zone percorse dal fuoco sono rinate in maniera spontanea e alcune specie si sono addirittura avvantaggiate dei nuovi spazi aperti: orchidee, rapaci e rettili e il succiacapre, un rondone notturno proveniente dall'Africa che nidifica a terra. La pineta rientra oggi nelle zone protette del Parco del Delta del Po e costituisce uno degli ambienti di maggior valore naturalistico dell'intero litorale adriatico.

PDF

Scarica una scheda informativa PDF con tutte le informazioni riguardanti il giro selezionato Scarica pdf

Lunghezza percorso:

   - 6 km complessivi


Incluso nel prezzo:

    - guida certificata
    - lettura del Quinto Canto dell'Inferno



VADEMECUM - Tour in sicurezza

- E' fortemente consigliato la prenotazione e l'acquisto online dell'escursione
- In caso di prenotazione presso l'Ufficio Informazioni Turistiche saranno da preferirsi metodi di pagamento elettronici come bancomat, carta di credito e satispay
- In caso di malattia, chiediamo di restare a casa
- È obbligatorio mantenere sempre una distanza di almeno un metro dalle altre persone non appartenenti al proprio nucleo famigliare
- È obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva, che copra naso e bocca, per tutti i visitatori dai 6 anni in su. Si sconsiglia l'utilizzo di mascherine dotate di valvola
- Come previsto dai protocolli nazionali e dai DPCM, i dati personali verranno conservati da Ravenna Incoming per 20 giorni

L'Ufficio Informazioni Turistiche di Ravenna risponde al numero 
+39 0544 482838 oppure alla mail iat@ravennareservation.it dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 19.00, domenica dalle ore 9.30 alle ore 17.30.

In evidenza

   Quando:

     dal lunedì al giovedì ore 7.00
     venerdì e domenica ore 8.30

  Punto di ritrovo:

     Parcheggio Viale Guido del Duca, 48124, Lido di Dante (RA)
     si prega di presentarsi almeno 10 minuti prima dell'orario di partenza


  Durata:

     3 ore

  Lingua:

      - italiano


  Informazioni utili:

Si consiglia abbigliamento consono ad una passeggiata in pineta.

I cani sono accettati a condizione che siano tenuti al guinzaglio per tutta la durata del percorso e che i proprietari abbiamo con sé una museruola.